Notizia

Portiamo alla vostra attenzione il concetto di LAVORATORE TEMPORANEO

15 Novembre 2019

logo articol musat partners

IL LAVORATORE TEMPORANEO è la persona fisica che stipula un contratto di lavoro temporaneo con un agente di lavoro temporaneo (che è l’equivalente del datore di lavoro) in modo che quest’ultimo possa essere reso disponibile ad un altro utente di nome.

A differenza del lavoratore ordinario, il LAVORATORE TEMPORANEO non svolge l’attività sotto la diretta subordinazione del suo datore di lavoro, ma di un terzo, chiamato utente. L’utente ha il diritto di supervisionare e gestire l’attività del lavoratore temporaneo, anche se non è stato concluso alcun contratto tra lui e il LAVORATORE TEMPORANEO.

Ad esempio, A (come lavoratore temporaneo) conclude con B (agente di lavoro temporaneo) un contratto di lavoro temporaneo. B conclude, a sua volta, con C (l’utente) un contratto con il quale A viene reso disponibile a C. In questo senso, se B è un’impresa di pulizie e C è un’impresa di costruzioni, B rende C disponibile sul dipendente A, che lavorerà nel campo dell’edilizia e non ci saranno differenze di trattamento tra dipendenti temporanei e altri dipendenti dell’utente C, A che disporrà di tutti i servizi e le strutture forniti dall’utente ai propri dipendenti.

Per ulteriori aspetti del LAVORO TEMPORANEO e dei contratti di lavoro temporaneo, il team Muşat & Partners è a vostra disposizione.